VIAGGI E MESSAGGI: CHI VIVE, QUANDO VIVE, NON SI VEDE

Chi vive, quando vive, non si vede: vive. 
Se uno può vedere la propria vita, 
è segno che non la sta vivendo più: la subisce, la trascina.
Luigi Pirandello
Premio Nobel per la letteratura 9 novembre 1934


Commenti

ALTRI SLANCI VITALI